Sicurezza OHSAS 18001

ohsas images 

  Clogo lilla ritagliato - prosa riguarda il servizio?
 

Un Sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) è un sistema organizzativo finalizzato al raggiungimento degli obiettivi di salute e sicurezza aziendale, progettato con il più idoneo rapporto tra costi e benefici.
Adottare un SGSL non è un obbligo di legge ma la scelta volontaria che qualunque tipologia di Azienda può effettuare se sente la responsabilità della sicurezza propria e degli altri.
Per adottare un SGSL, si possono seguire diverse strade, le più diffuse delle quali sono riferibili all’adozione della norma internazionale BS OHSAS 18000 o alle linee guida INAIL per SGSL.
L’implementazione di un Sistema di Gestione della Sicurezza, prevede una serie di passi in linea con quanto previsto dal ciclo del miglioramento continuo di Deming:

– analisi di conformità normativa
– elaborazione della documentazione del sistema
– implementazione operativa del sistema
– audit e riesame
– sostegno alla certificazione/ asseverazione
 

logo lilla ritagliato - pr  Perchè implementarlo?

Adottare un SGSL, oltre a un miglioramento organizzativo e di immagine per l’azienda, consente di ridurre i costi della non sicurezza:
 
1) indiretti perché:
riduce la probabilità di accadimento degli infortuni e i costi che ne conseguono
permette di avere ordine, controllo e sorveglianza della documentazione necessaria e prevista dalla legge o dalle adesioni volontarie dell’Azienda
aumenta il valore dell’immagine dell’Organizzazione
 

2) diretti perché:
si può chiedere la riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione dopo i primi due anni di attività (mod. OT24)
si evita di risultare non conformi di fronte ad un controllo delle Autorità di Vigilanza (SPISAL, VVFF, DPL ecc.) con le conseguenti sanzioni amministrative e penali.

Inoltre l’adozione di un SGSL conforme all’art. 30 del D.Lgs. 81/2008 ha efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni (D.Lgs. 231/2001) oltre a dare evidenza efficace dell’intera attività di vigilanza in capo del datore di Lavoro sui propri lavoratori, preposti, RSPP, medico competente oltre che progettisti fornitori e installatori. E’ significativo ricordare che l’obbligo di vigilanza in assenza di un Sistema di gestione della sicurezza, permane in capo al Datore di Lavoro anche in caso di delega ai sensi dell’art. 16 del D. Lgs. 81/08.