Automotive ISO/TS 16949

automotive

logo argo ritagliato2  Cosa riguarda il servizio?

 

Il settore automobilistico richiede i massimi livelli di qualità, produttività e competitività per i propri prodotti, oltre al loro continuo miglioramento.
Per raggiungere questo obiettivo, molti produttori di veicoli insistono con i propri fornitori affinché si attengano alle severe specifiche tecniche delineate in uno standard di gestione della qualità per i fornitori del settore automobilistico, noto come ISO /TS 16949:2009.
La specifica tecnica ISO/TS 16949:2009 è stata sviluppata nel settore dall’International Automotive Task Force (IATF), e definisce requisiti del sistema qualità per le fasi di progettazione/sviluppo, produzione, installazione e assistenza di tutti i prodotti correlati al settore automobilistico. Allo stato attuale, la certificazione secondo i requisiti di questa specifica, costituisce un elemento imprescindibile per rimanere sul mercato.
La ISO/TS 16949 è applicabile a tutta la catena di fornitura legata al mondo automotive, con esclusione delle attività di fabbricazione di prodotti destinati al mercato dei ricambi (aftermarket). Le Case Automobilistiche che riconoscono la specifica ISO/TS 16949 spingono i fornitori a conformarsi ad essa, con l’obiettivo che tutta la catena di fornitura ottenga una certificazione di parte terza.
L’implementazione di un sistema di gestione secondo la ISO/TS 16949 prevede le seguenti fasi:

– costituzione di in team di lavoro
– i
ndividuazione caratteristiche e peculiarità aziendali
– d
efinizione del modello organizzativo proposto
– i
mplementazione del sistema
– f
ollow-up e Certificazione.

Il sistema di Gestione ISO/TS 16949 può essere adottato da qualsiasi tipo di organizzazione che realizza prodotti e/o eroga servizi nel campo dell’automotive.
 
logo argo ritagliato2  Perchè implementarlo?
 
L’applicazione della metodologia consente di:
 
– conseguire un passaporto per il mercato di riferimento in quanto la certificazione, nel settore dei produttori di veicoli, è un requisito obbligatorio riconosciuto a livello internazionale che favorisce gli scambi mondiali
ridurre gli sprechi e prevenire i difetti: i fondamenti della specifica si basano sull’approccio per processi che consente di migliorare la qualità di prodotti e processi, evitando modifiche e problemi nella catena di fornitura
– migliorare la reputazione dell’azienda: la certificazione costituisce elemento di fiducia e coerenza per tutte le parti interessate
– avere maggiori opportunità commerciali e migliori prospettive di investimento
– integrare facilmente il sistema di gestione con altri importanti sistemi di gestione quali ISO 14001 sui sistemi di gestione ambientale e OHSAS 18001 sui sistemi di gestione della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro
– potenziare i processi attraverso l’implementazione di tecniche specifiche quali FMEA, PPAP e Six Sigma.