Valutazione Ambientale Strategica

 

logo verde ritagliato - as   Cosa riguarda il servizio? vas

La Valutazione Ambientale Strategica viene definita come: “Il processo sistematico inteso a valutare le conseguenze sul piano ambientale delle azioni proposte-politiche, piani o iniziative nell’ambito di programmi ai fini di garantire che tali conseguenze siano incluse a tutti gli effetti e affrontate in modo adeguato fin dalle prime fasi del processo decisionale, sullo stesso piano delle considerazioni di ordine economico e sociale”.
All’interno del sistema dinamico di programmazione-valutazione degli interventi si inserisce la Valutazione Ambientale Strategica. La finalità della VAS è la verifica della rispondenza dei Piani di Sviluppo e dei Programmi Operativi con gli obiettivi dello sviluppo sostenibile tenendo conto degli effettivi vincoli ambientali e della diretta incidenza dei piani sulla qualità dell’ambiente.
La Direttiva sulla VAS si applica alla valutazione degli effetti ambientali di piani e programmi, non delle politiche, benché alcune delle politiche espresse nei piani vengano valutate e la procedura di VAS possa essere volontariamente applicata anche ad altri strumenti di governo territoriale contenenti politiche (ad es. linee guida). Un altro scopo fondamentale della VAS è promuovere la partecipazione sociale in materia di ambiente durante i processi di piano/programma, così da migliorare la qualità decisionale complessiva.
Il processo di VAS previsto nella normativa si basa sulle seguenti fasi:
 
– screening, verifica del fatto che un piano o programma ricada nell’ambito giuridico per il quale è prevista la VAS
– scoping, definizione dell’ambito delle indagini necessarie per la valutazione
– valutazione dei probabili effetti ambientali significativi, espressi anche attraverso l’uso di indicatori ambientali
– monitoraggio degli effetti ambientali del piano o del programma
– informazione e consultazione del pubblico e dei vari attori del processo decisionale, anche sulla base di tutte le valutazioni ambientali effettuate.
 
 
logo verde ritagliato - as Perchè implementarlo?
 

L’implementazione della valutazione integrata richiede inoltre alcune considerazioni:

– è importante perché consente di proporre a monte misure di mitigazione degli impatti ambientali attraverso consultazioni con le autorità ambientali e le altre parti interessate
– l
e va riconosciuta una dimensione decisamente politica poiché si affrontano gli interessi forti, i conflitti di interesse, la distribuzione di potere; far emergere fin da subito gli interessi in gioco, piuttosto che lasciare che essi si esprimano dietro le quinte, consente di assumere decisioni più vantaggiose per tutti gli attori coinvolti (logica win-win)
– può avere caratteristiche di snellezza ed adattabilità ai contesti, facilitando la progettualità territoriale
– costituisce un’importante occasione per introdurre temi, ormai maturi, legati agli aspetti psicologici e sociali della valutazione (percezione, mappaggio cognitivo, psicologia ambientale) e dei processi decisionali, (facilitators, conflict resolution, environmental mediation).