Temporary Management

logo argo ritagliato2
 
logo argo ritagliato2  Cosa riguarda il servizio?temporary management
 

La definizione comunemente accettata per “Temporary Management” è quella che fa riferimento all’affidamento della gestione di un’impresa o di una sua parte a manager altamente qualificati e motivati, al fine di garantire continuità all’organizzazione, accrescendone le competenze manageriali già esistenti, e risolvendone al contempo alcuni momenti critici, sia negativi (tagli, riassestamento economico e finanziario) che positivi (crescita, sviluppo di nuovi business).
Il Temporary Management è quindi un servizio che, attraverso un corretto uso della flessibilità organizzativa, accompagna le aziende nell’affrontare situazioni di cambiamento.
Il ricorso al temporary management si sta radicando in Europa come uno dei modelli privilegiati di riferimento per gestire l’accelerazione del cambiamento e dell’innovazione nelle imprese, soprattutto in periodi storici delicati come quello in essere.
Il servizio contempla inizialmente l’inquadramento della figura del temporary manager, in termini organigrammatici, di poteri e deleghe. Vanno condivisi gli obiettivi di progetto con la Direzione, definendo i giusti milestone e vanno definiti i processi di controllo e reporting verso la proprietà aziendale.

logo argo ritagliato2  Perchè implementarlo?
 

I vantaggi di implementazione di un servizio di questo tipo sono diversi:

disponibilità di elevate competenze su progettualità mirata e a tempo, senza oneri ulteriori rispetto all’effettivo servizio erogato
– c
oaching: il Temporary Manager, svolgendo il suo compito, trasferisce know-how e competenze al management interno di riferimento (quadri o nuove generazioni), garantendo il consolidamento dei risultati conseguiti e la continuità al termine del suo intervento
– o
peratività: il Temporary Manager è intellettualmente indipendente, punta al risultato, si immerge da subito nella specifica realtà aziendale, è ben accetto dalla struttura, perché il suo intervento è rivolto alla crescita ed è limitato ad un arco temporale ben definito, garantendo la dovuta flessibilità
– r
iduzione dei costi: il Temporary Manager viene pagato a giornata effettiva effettuata e il contratto a progetto standard del Temporary Manager prevede un solo mese di preavviso per la rescissione del contratto stesso.